Cos'è l'acufene?

Le persone che si trovano spesso in ambienti rumorosi e non si proteggono con una buona e professionale protezione dell'udito corrono il rischio di sviluppare l'acufene ad un certo punto della loro vita. Ma cos'è esattamente l'acufene?

L'acufene è meno una malattia. Almeno non ha niente a che fare con virus o batteri. Piuttosto, è una diminuzione delle prestazioni uditive combinata con rumori acustici persistenti. L'acufene proviene da Latan e significa qualcosa come "ronzio nell'orecchio". Ma come nasce questo acufene? Per prima cosa devi capire come funziona effettivamente l'udito. Le onde sonore viaggiano attraverso l'orecchio attraverso il condotto uditivo nell'orecchio interno. È qui che si trovano infine le piccole cellule ciliate, che vengono messe in vibrazione dalle onde sonore. Questo a sua volta genera segnali che vengono poi inviati al cervello. Questo ovviamente è ora molto semplificato, ma spiegato semplicemente che funziona esattamente allo stesso modo. Rumori troppo forti fanno vibrare le cellule ciliate e in casi estremi possono rompersi o essere danneggiati.

Le cellule ciliate nell'orecchio sono irreversibili nell'uomo, il che significa che il corpo non è in grado di riparare queste cellule. Di conseguenza, i peli che si rompono vengono persi per sempre. Quando una persona nasce, di solito ha l'udito al 100%. Nel corso degli anni, questa prestazione uditiva può essere causata da rumori forti come. La musica o le macchine edili si stanno lentamente perdendo.

Ovviamente non lo noti immediatamente. Con il passare del tempo, tuttavia, con l'aumentare dell'età o in un ambiente costantemente rumoroso, può verificarsi la perdita dell'udito. La perdita dell'udito non è evidente solo dal fatto che è difficile ascoltare e che l'ambiente è percepito male. Piuttosto, l'acufene significa rumori che sono permanentemente presenti nell'orecchio senza stimoli esterni.

I frequentatori di concerti possono dirti una o due cose al riguardo. Chi non lo sa, dopo un concerto di 2 ore le tue orecchie suonano molto. Le orecchie sono quindi davvero opache, come se fossero insensibili e si sente un tono continuo. Nella maggior parte dei casi questo tono scompare e tutto sembra andare bene il giorno successivo. Se c'è troppo rumore, tuttavia, i peli nell'orecchio potrebbero non raddrizzarsi ma staccarsi. Più di queste cellule ciliate si rompono, più è probabile che tu riceva un tono continuo nell'orecchio - e questo è l'acufene. Questo tono può essere percepito in modo diverso. Il suono si presenta come un ronzio, un fischio, un sibilo, un segnale acustico, un suono Morse o tutti insieme.

L'acufene è definito in 4 gradi di gravità:

Grado 1: Rumore dell'orecchio presente, ma non grava sull'interessato
Grado 2: Sono presenti rumori alle orecchie, chiaramente percepibili e possono diventare sempre più stressanti a seconda della situazione
Grado 3: compromissione permanente della qualità della vita
Grado 4: grave compromissione della vita quotidiana

Quindi puoi vedere che l'acufene non è qualcosa da prendere alla leggera. Le persone che sviluppano il grado 4 spesso possono convivere con esso solo in misura limitata. Ci sono stati persino casi di suicidio a causa del rumore costante che ti accompagna 24 ore al giorno.

Cosa posso fare a riguardo?

Prima di tutto, è importante sapere cosa può fare il rumore nell'orecchio. È un po 'come lavarsi i denti. Se non ti lavi i denti, all'inizio probabilmente non succederà molto. Con l'aumentare della durata, tuttavia, si sviluppano carie o malattia parodontale. Ti vengono male i denti e mal di denti e devi andare dal dentista. Qui al più tardi pensi "avrei dovuto lavarmi i denti meglio"! Non è diverso con le orecchie. Se non ti proteggi in un ambiente rumoroso, probabilmente all'inizio non succederà molto. Con il tempo, però, il tuo udito peggiora, l'acufene peggiora e ad un certo punto pensi "Se avessi usato una protezione acustica"!

Naturalmente, non vogliamo spaventare nessuno qui, vogliamo solo mostrare fatti che parlano per la protezione dell'udito professionale. La protezione dell'udito di oggi è un prodotto di alta tecnologia! Esistono molti prodotti diversi per la protezione dell'udito per molte aree di applicazione. Dalle cuffie per ambienti rumorosi a quelli molto rumorosi, ai tappi per le orecchie e ai tappi con filtri extra per la musica, alla protezione dell'udito in silicone e cera. Ogni prodotto ha il suo campo di applicazione.

Esempi di applicazione per la protezione dell'udito:
Cantiere, industria, casa e giardino, scuola, università, pedagogia, lettura, vacanze, nuoto, moto, vela, aereo, sonno, russamento e molto altro.

Questo piccolo elenco mostra quanti diversi prodotti per la protezione dell'udito ci sono. Non esiste UNA protezione acustica. Piuttosto, troverai un prodotto ottimizzato per ogni situazione quotidiana. KiddyPlugs ti aiuta a trovare la giusta protezione dell'udito. Siamo a tua disposizione con consigli e azioni in qualsiasi momento.

Una scala del rumore, spiegazioni dei decibel e valori di confronto possono essere trovati in questo articolo: Hier klicken 

Quali sono le aree di applicazione?

protezione dell'udito
SCUOLA E UNI

Promuove la concentrazione e l'apprendimento

protezione dell'udito
SPORT

Per eventi sportivi, come calcio, sport motoristici e molto altro.

protezione dell'udito
NUOTO

Impedisce all'acqua di entrare nell'orecchio

protezione dell'udito
TEMPO LIBERO

Per motociclisti, marinai, sport acquatici

protezione dell'udito
AEREO

Aiuta ad equalizzare la pressione durante il decollo o l'atterraggio

Tappi per le orecchie
DORMIRE

Ti aiuta ad addormentarti e dormire durante le vacanze, l'hotel o il russare

protezione dell'udito
MUSIK

Protegge le orecchie e mantiene il piacere della musica attraverso filtri speciali

protezione dell'udito
KINDER

Soprattutto per i bambini: casa, giardino, scuola, istruzione e molto altro.